Il Latemarium: i sentieri tematici tra le Dolomiti della Val d’Ega

Data
07.05.2018
Tags
Famiglia , Natura

Il Latemarium: i sentieri tematici tra le Dolomiti della Val d’Ega

Il gigante di pietra regala avventure a 360°

L’escursionismo al Latemarium, tra avventura e conoscenza

Le Dolomiti sono fatte per essere scalate. Già, questo è ormai risaputo. Ma non tutti sanno che sulle Dolomiti, in particolar modo sul Latemar, l’escursionismo si trasforma in avventura didattica. Leggere, imparare, stupirsi: i percorsi avventura del Latemarium sono ricreativi, stimolanti, istruttivi e allo stesso tempo avvincenti. Ma procediamo con ordine:

Latemar.Natura

A testa in su verso le Dolomiti! Con tutta la famiglia. Perché il percorso avventura Latemar.Natura è adatto sia ai bambini che ai genitori con passeggino al seguito. I dislivelli ridotti del sentiero conducono attraverso la natura alpina d’alta quota fino alle stazioni interattive. Passando dal più grande apparecchio acustico del mondo al carillon in legno. Camminando attraverso prati e foreste!

Latemar.Panorama

Uno dei motivi per cui veniamo attirati dalle rocce delle montagne è... esatto: la vista panoramica che si gode da quassù! Il sentiero Latemar.Panorama conduce dritti dritti alle piattaforme panoramiche più belle. La piattaforma Latemar.360 è una delle più spettacolari. E a passeggio tra il panorama gli escursionisti possono apprendere nozioni interessanti sul territorio delle Dolomiti. Un’oasi di pace immersa tra le rocce dolomitiche, con sdraio e sedie in legno di larice, trasforma la pausa relax in una vera emozione ad alta quota!

Latemar.Relax

Camminare tra i monti. Senza alcuna fretta. E senza troppa fatica. L’escursionismo e il piacere sono il fulcro del percorso avventura Latemar.Relax. Mentre i grandi respirano la pace della natura distesi sulle sdraio del Latemarium, i piccoli esploratori possono scatenarsi immersi nel verde dei boschi e dei prati.

Latemar.Alp

E c’è un altro motivo davvero valido per partire per meravigliose spedizioni tra le rocce delle Dolomiti: le bontà gastronomiche delle baite di montagna! Lungo tracciati adatti ai passeggini il percorso Latemar.Alp conduce da rifugio a rifugio, passando davanti a strepitosi punti panoramici. Lungo il sentiero diverse stazioni interattive dispensano informazioni interessanti sull’alpicoltura e sul Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Cosa può desiderare di più una famiglia?!

Latemarium | © Obereggen AG/SpA
Latemarium | © Obereggen AG/SpA

Latemar.Art

Lungo il percorso avventura Latemar.Art gli appassionati di escursionismo ammirano il fascino dell’arte in vetta. Questa escursione conduce di fronte alle opere di artisti internazionali. Qui si ammira l’esposizione d’arte situata più ad alta quota del mondo! Gordon Dick dal Canada, Thorsten Schütt dalla Germania, Hidetoshi Nagasawa dal Giappone impreziosiscono con le loro sculture ed installazioni artistiche il Latemar!

Latemar.Run

Un percorso pensato appositamente per i runner! Il sentiero Latemar.Run porta in circa 1 ora e 30 minuti, affrontando un dislivello pari a 550 metri, fino alla stazione a monte dell’impianto di risalita Oberholz (ideale per la corsa in montagna). Oppure, nello stesso tempo di percorrenza, ma con un dislivello di appena 150 metri, il sentiero conduce attraverso la foresta fino al Lago di Carezza. Ready, set, RUN!

Latemar.Bike

Un giro attorno al Latemar seguendo il percorso avventura Latemar.Bike. In circa 5 ore il Giro del Latemar conduce oltre 380 m di dislivello e 33,5 chilometri attorno al massiccio dolomitico. Il percorso viene affrontato in parte utilizzando un’impianto di risalita e in parte a piedi attraverso il Latemarium.

 

Latemar.Meteo

Marmottix, una simpatica marmotta, svela lungo il percorso avventura Latemar.Meteo varie curiosità legate ai fenomeni meteorologici: che rumore fa un temporale, una valanga o un lampo? Come ci si comporta in caso di forte maltempo sui monti? Come influisce il sole sul meteo? La marmotta del Latemar ha sempre una risposta pronta quando si tratta di cielo e di montagne.

Otto sentieri tematici. E non è finita qui: presso il Latemar ci si diverte anche nel Bosco Avventura e all’interno del parco dedicato ai bambini “Montagna Animata”. Qui, inoltre, ci si incammina lungo mooooltissimi altri sentieri escursionistici!