More than skiing

Autore
Sarah Meraner
Data
10.01.2019

More than skiing

Lo sci è senza dubbio il primo sport che si associa all’inverno. E non c’è da stupirsi, in fondo al mondo ci sono oltre 125 milioni (!) di fanatici dello sci! Tuttavia non vanno dimenticate le altre numerose possibilità di praticare sport e di divertirsi durante la stagione fredda in Val d’Ega! Ma quali emozioni promettono gli sport invernali come lo sci di fondo, lo slittino e le ciaspolate? Noi abbiamo selezionato per voi le informazioni più interessanti!

Sci di fondo

Paesaggi silenziosi e lunghi tracciati avvolti da un senso di romanticismo e di velata nostalgia. Praticare sci di fondo non significa solo scivolare lungo il pendio di una montagna, ma vuol dire soprattutto procedere su un rettilineo o in salita con il candore della neve sotto ai piedi. Ad essere interessati sono quasi tutti i muscoli del corpo e proprio per questo lo sci di fondo, oltre a rilassare la mente, è anche molto salutare!
Per praticare questo sport vengono utilizzati bastoni più lunghi e sottili rispetto a quelli indicati per lo sci tradizionale. Naturalmente servono anche degli sci studiati ad hoc per questa disciplina, che si distinguono da quelli convenzionali per la punta rivolta verso l’alto e la curvatura al centro. Esistono diversi tipi di sci da fondo che variano a seconda dello stile. I nostri esperti in loco vi consiglieranno il modello più consono! In Val d’Ega, tra il celebre Lago di Carezza, Nova Ponente sull’altipiano del Regglberg, la piccola e caratteristica frazione Monte San Pietro e, naturalmente, tra i giganti delle Dolomiti, il Catinaccio e il Latemar, gli appassionati dello sci di fondo trovano una rete di piste da fondo preparate a perfezione! Lo sci di fondo in Val d’Ega è uno sport che regala emozioni a non finire circondati dallo spettacolo della natura!

Sci da fondo a Nova Ponente
Sci da fondo a Nova Ponente/Deutschnofen
Sci da fondo con vista sul Catinaccio

Avventure sullo slittino da vivere giorno e notte

Due lame e un telaio. Possiamo anche aver dichiarato amore eterno allo sci, ma su questo siamo tutti d’accordo: lo slittino è l’emblema del divertimento, dell’avventura e della velocità! Per emozioni travolgenti da vivere a seconda del mood del momento! Un tempo nell’arco alpino, in Scandinavia e sui Monti Metalliferi la slitta veniva utilizzata come mezzo di trasporto invernale. Dal XIX secolo è stata tramutata in una comune attrezzatura sportiva: lo slittino è diventato di tendenza. E per questo non possiamo che ringraziare l’inverno! Perché se la fredda stagione non esistesse, non ci sarebbero neppure le piste da slittino quotidianamente battute dell’area sciistica Obereggen e Carezza. E non ci si divertirebbe da matti sfrecciando sullo slittino circondati dalla natura della Val d’Ega. E non ci sarebbereo nemmeno i pratici noleggi slittino. E non si proverebbe neppure quella voglia di restare tra queste cime dopo essersi divertiti sullo slittino al chiaro di luna. E ci perderemmo anche lo scintillio delle stelle... Rabbrividiamo solo all’idea! ;)

Sliattare sulla pista di slittino Hubertus sotto il Latemar
Slittare in notturno sulla pista Epircher Laner - Obereggen | © Obereggen AG
Slittare sotto il Catinaccio

Scarpe particolari per mesi davvero speciali

Anche le ciaspole vantano una lunga storia: un tempo servivano prettamente per progredire in sicurezza sui terreni scivolosi. Dalla metà degli anni `90, tuttavia, “camminare sulla neve” è diventato di moda e ora rappresenta un’ottima alternativa allo sci per coloro che non puntano al brivido della velocità. Questo sport di resistenza può essere praticato sia sulla neve fresca che sulla neve battuta e non richiede nessuna dote particolare. Ma attenzione: è indispensabile prepararsi a dovere e raccogliere le giuste informazioni prima di mettersi in cammino! Per quanto spettacolari siano i dintorni della Val d’Ega, per quanto soave ed idilliaco possa sembrare il paesaggio ricoperto da una soffice coltre di neve, la natura rimane sempre selvaggia ed imprevedibile. Per questo motivo abbiamo preparato per voi dei consigli preziosi e tante informazioni utili. E per coloro che preferiscono essere guidati da dei professionisti: Obereggen e Nova Ponente offrono anche tante meravigliose ciaspolate guidate!
Chi indossa gli scarponcini impermeabili e allaccia le ciaspole ai piedi verrà ripagato lautamente: camminando tra le cime di questa spettacolare cornice montana imbiancata, passeggiando sulla neve fresca, ascoltando il suo scricchiolio e osservando il suo scintillio, infatti, vi sentirete parte del paesaggio della Val d’Ega.

Ciaspolata guidata sotto il Catinaccio
Ciaspole sotto il Latemar
Ciaspolata con vista sul Catinaccio

Sarah Meraner

è la copywriter e la content scout di clicktext, l’agenzia di content e social media marketing. Inoltre è una blogger creativa ed esprime la sua arte dello scrivere nel suo blog “Geschichten im Kopf”, storie nella testa. Vive il mondo con tutti i sensi e lo racconta a modo suo. A parole. Attraverso le sue storie. Tramite immagini.