torna alla lista

La Val d’Ega al trotto

08.06.2020 Famiglia, Estate Val d'Ega, Carezza, Obereggen

Abituato a spostarsi sulle ruote delle macchine e a vedere sfilare anonimi paesaggi dietro un finestrino, chi arriva in Val d’Ega (BZ) nella primavera e nell’estate del 2020 è destinato a cambiare radicalmente la propria routine. Tra Catinaccio e Latemar, prendere contatto con la natura significa poter scegliere di dimenticare per qualche giorno o per intere settimane l’idea stessa delle automobili e del grigiore quotidiano, spostandosi in un enorme maneggio verde in groppa a pony e cavalli. 
Nella loro versione equestre, le Dolomiti sono un’esperienza che va ben oltre la semplice cavalcata tra amici o la lezione in sella e coinvolge tutte quelle pratiche che – dalla pettinatura alla strigliatura, fino alla pulizia degli zoccoli – contribuiscono ad avvicinare grandi e piccoli agli eleganti destrieri del Patrimonio dell’Umanità UNESCO.
A proposito di bambini, niente può eguagliare la sensazione di fare amicizia con un pony. Il divertimento a cavallo inizia già lunedì, quando – tra le 16:00 e le 18:00 – i giovani fantini apprendono i rudimenti necessari a lanciarsi in una grande “Avventura a cavallo per bambini”. Inserita nel programma per famiglie “La Vita nel Maso” e proposta al prezzo di 12 euro, l’iniziativa vuole aprire una finestra sulle razze equine, sulla cura e sullo styling degli esemplari, sul modo migliore per capire e approcciare questi animali dall’aspetto così regale e imponente, prima di una vera e propria prova di equitazione all’Horsecenter Angerle Alm di Carezza. Ovviamente, non finisce qui, perché oltre all’Angerle Alm – che si distingue per la disponibilità di una struttura coperta e per le uscite al chiaro di luna – anche la Scuderia Zyprianhof, sempre a Carezza, offre cavalcate, lezioni per principianti, tour di svariata durata, cavalcate su pony e pacchetti equitazione

Downloads

2020_Val d'Ega.doc | 88990 kb*
*Copyright