Escursione con vista sulla Torre di Pisa nel Latemar | © Helmuth Rier
Escursione con vista sulla Torre di Pisa nel Latemar | © Helmuth Rier
Cosa metto nello zaino?
Così si prepara uno zaino sostenibile
Info Skipass Logo 2
Arrivo
Partenza
Adulti
Bambini
Meno è meglio. Per cui provi a portare con te solo lo stretto necessario.

Cosa metto nello zaino?

Una guida pratica per la tua escursione sostenibile

Quando parti per un’avventura tra le montagne, devi sempre scegliere con cura cosa portare con te. Ovvio? Può darsi, ma è sempre meglio ricordarlo. Una preparazione attenta e dettagliata del tuo zaino ti evita carichi inutili e pesanti mentre cammini – soprattutto durante le escursioni più lunghe – e allo stesso tempo ti permette di ridurre gli sprechi, favorendo un consumo sostenibile. Quindi, cosa portarsi dietro e cosa lasciare a casa? Abbiamo raccolto alcuni consigli utili per te, partendo dal concetto che – almeno sulle cime – meno è meglio! 

Mangiare e bere in montagna

Che si tratti di pranzo al sacco o merenda, scegli sempre prodotti locali di stagione da portare con te nelle tue escursioni a valle o sulle cime. Scegliendo prodotti regionali contribuisci a salvaguardare l’ambiente, visto che le corte distanze diminuiscono l’inquinamento da trasporto. Non solo: aiuti anche le realtà locali che ogni giorno ci forniscono pane fresco, frutta e verdura dell’orto, deliziose marmellate e formaggi gustosi. Sapori genuini e naturali da conservare all’interno di un contenitore riutilizzabile: così il tuo spuntino resta bello fresco. E appena la pancia è piena, riutilizza il contenitore per riporre i rifiuti: riportali con te a valle per smaltirli correttamente una volta a casa.

Ricordati anche di portare con te molta acqua. Preferibilmente in una borraccia, ecologica e sostenibile: inoltre, puoi riempirla con acqua fresca e pulita nelle fontane della Val d’Ega che trovi qui. E la nostra borraccia Val d’Ega è la compagna ideale per la tua escursione sostenibile, senza plastica! 

Scheda informativa su come preparare lo zaino in modo sostenibile | © Achtsam am Berg

Hai fatto la lista di quello che ti serve?

  1. Abbigliamento adeguato (anche in caso di intemperie), scarpe resistenti, un cambio di biancheria intima ed eventualmente bastoncini da passeggio
  2. cartina geografica
  3. sacchetto per i rifiuti
  4. uno spuntino e piccoli snack (barrette, frutta secca, ecc.)
  5. borraccia riutilizzabile
  6. protezione per il sole e per la pioggia
  7. kit di pronto soccorso
  8. cerotti per le vesciche
  9. usi i servizi igienici nei rifugi quando la natura chiama!
  10. telefono cellulare carico (numero di Pronto soccorso: 112)
  11. coltellino
  12. denaro in contanti
uomo donna escursionista vista sulla montagna  | © Ph. Helmuth Rier
Agisci consapevolmente
  • Riporta con te tutto quello che hai portato in montagna e smaltiscilo correttamente una volta a casa. 
  • Resta sui sentieri escursionistici e sui percorsi MTB segnalati. Una regola che vale anche per le attività invernali come lo sci, il trekking, le ciaspole, lo sci di fondo.
  • Non abbandonare mai i rifiuti in mezzo alla natura.
  • Non portare con te zavorra inutile: nei nostri rifugi alpini e nelle nostre malghe trovi tutto quello che ti serve.
Prato del Catinaccio tarda estate | © IDM/Alex Moling
Due sciatori pista Coronelle Catinaccio Enrosadira | © Harald Wisthaler
Info & prezzi

Skipass

Inverno 2022/23

Ecco tutte le informazioni che stai cercando per il tuo skipass da usare sulle Dolomiti della Val d'Ega: giornaliero, plurigiornaliero o stagionale, valido in più comprensori, combinato e anche su misura. Consulta le varie opzioni, scegli quella che preferisci e acquista il tuo skipass online - compra il tuo skipass direttamente da casa e ottieni il 5% di sconto!

Scegli skipass & tickets